michael-discenza-199756

Il Friuli Venezia Giulia si classifica tra le regioni italiane nelle quali il consumo di alcol è molto elevato.

La maggioranza della popolazione residente nel territorio di competenza dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria “Friuli Occidentale” assume alcol (67%). Tuttavia, si stima che più di un adulto su quattro (27%) abbia abitudini di consumo considerate a maggior rischio per quantità o modalità di assunzione. In aumento, soprattutto fra i giovani, è il fenomeno del binge drinking, ovvero l’assunzione di 5 o più unità in un’unica occasione. Per quanto riguarda invece la guida in stato di ebbrezza si nota che è più frequente fra gli uomini adulti e che questa cattiva abitudine è molto diffusa nella nostra regione rispetto al resto dell’Italia. (Report Sorveglianza PASSI AAS5 FVG 2012-15)

Il progetto “ALCOL, MENO È MEGLIO” promosso dall’associazione Salusmundi con la collaborazione del Dipartimento delle Dipendenze dell’AAS N.5 “FRIULI OCCIDENTALE“ raccoglie eventi ed iniziative della comunità locale, che rappresentano occasioni di incontro, piacere e divertimento sociale associato ad un messaggio di moderazione e consapevolezza nell’uso di alcolici, nonché di promozione di consumi “alternativi” che privilegino drinks e cocktails analcolici.

OBIETTIVI

Aumentare la consapevolezza dei rischi alcol correlati

Promuovere la cultura del bere analcolico

Aumentare le informazioni sui rischi connessi alla guida in stato di ebrezza, nonché sulle sanzioni previste dal codice della strada

Intercettare precocemente comportamenti a rischio

ATTIVITÀ

1.

Realizzazione di campagne di prevenzione.

2.

Percorsi formativi/informativi rivolti alle scuole e nei luoghi frequentati da giovani dedicati alla prevenzione alcologica.

3.

Realizzazione di una rete di associazioni, enti e gruppi sensibili alla promozione della salute e in particolare all tematica della prevenzione alcologica.

4.

Realizzazione di materiale informativo.

5.

Realizzazione di un logo identificativo dei locali aderenti alla campagna Alcol, meno è meglio.

6.

Diffusione dell’informazione dell’alternativa analcolica nel nostro territorio grazie alla collaborazione degli attori sociali ossia organizzatori di eventi tradizionali e non (sagre, feste paesane, feste giovanili, eventi musicali,ecc.) che hanno l’opportunità di divenire protagonisti attivi.

Sei un Ente/Associazione e vuoi aderire alla rete degli attori sociali disponibili a collaborare per la promozione alla salute e prevenzione alcologica del nostro territorio?

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE PER DIVENIRE PROTAGONISTA